Direzione creativa, design di prodotto e progettazione grafica del catalogo

La nuova collezione disegnata da apospersano per Pimar, si prefigura, come elogio della pietra leccese, materia senza tempo.
La pietra, ritmata da tenui cromatismi, si offre attraverso la valenza emozionale delle superfici levigate e setose.
La collezione si propone di offrire uno sguardo sull’abitare mediterraneo contemporaneo.
Ne fanno parte una serie di complementi per la casa, tavolini, specchi, vassoi, vasi e fermalibri.

Nella linea GEO, tavolini e specchio sono generati da forme geometriche sezionate.
I Tavolini scultorei, sono ritmati dai cromatismi differenti della pietra leccese.
Lo specchio ORIZZONTE, generato da sezioni circolari, combina la pietra all’ottone brunito.